News: Seminari

Visita di studio di una delegazione del Repertorium Academicum Germanicum (RAG)

Il Repertorium Academicum Germanicum (RAG) è un progetto di ricerca di lunga durata, diretto daiprof. Rainer C. Schwinges e Christian Hesse, che si propone di raccogliere e rendere noti, in una amplissima base di dati interrogabile online, i nomi e le carriere di studenti oltremontani di area imperiale tra il 1250 e il 1550. Ad oggi, la base di dati offre informazioni, criticamente vagliate, su più di 60.000 persone e consente di indagare formazione e vicende di un nutrito gruppo di intellettuali di età medievale e moderna che furono non di rado in patria, dopo il compimento dei loro studi, ‘classe dirigente’.

Il 23 e 24 ottobre 2019 una delegazione del RAG, ha effettuato una visita di studio al Centro per la storia dell’Università di Padova in vista di un maggiore allargamento del progetto alle università italiane e alle loro fonti, edite e inedite. Erano rappresentati entrambi i gruppi di ricerca attualmente al lavoro: quello dell’Università di Berna (prof. Rainer C. Schwinges, prof. Christian Hesse, Kaspar Gubler, Běla Marani, Ursula Bütschli, Rahel van Oostrum, Livia Notter) e quello dell’Università di Giessen (Lotte Kosthorst, Claudio Caldarazzo).

Per il Centro sono intervenuti il direttore, prof. Filiberto Agostini, che ha accolto gli ospiti, il dott. Francesco Piovan, che ha illustrato alcune tipologie di fonti inedite che offrono dati utili per il progetto, e la dott.ssa Maria Cecilia Ghetti; erano inoltre presenti il prof. Donato Gallo e la prof.ssa Maria Elisabetta Hellmann Dalla Francesca.

Documentazione fotografica